I Memorial Vittime delle mafie: insieme per la Legalità

Verso LATINA e la XIX Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie.

Il 20 marzo prossimo, dalle ore 9, lo stadio comunale Giarrusso di Quarto – via Dante Alighieri – ospiterà il 1° Memorial vittime delle mafie promosso dalla Fondazione Mario Diana Onlus e dalla Nuova Quarto Calcio per la Legalità, in collaborazione con Libera, la Diocesi di Pozzuoli, l’Associazione Focus Focolari, Sportmeet Campania e tutte le scuole della città.

Il Memorial coinvolgerà in un quadrangolare le rappresentative della Casertana F.C., della Nuova Quarto Calcio per la Legalità, di Libera e dell’Ordine dei giornalisti della Campania. A dare il fischio di inizio saranno don Luigi Ciotti, il vescovo di Pozzuoli, Mons. Gennaro Pascarella, ed il PM anticamorra Antonello Ardituro. Interverranno Antonio Diana, presidente della Fondazione Mario Diana; Luigi Cuomo, Nuova Quarto Calcio per la Legalità; Ottavio Lucarelli, presidente dell’Ordine dei giornalisti della Campania; Antonio D’Amore di Libera.

La manifestazione rientra nel più ampio e articolato progetto S.A.L.Li: Sport + Ambiente + Legalità = Libertà. Un programma di attività e iniziative che coinvolgerà gli studenti e la comunità educante di Quarto con l’obiettivo di promuovere la cultura della legalità attraverso la diffusione del valore di uno sport corretto e del rispetto dell’ambiente, presupposti indispensabili per affermare il principio di libertà individuale e collettiva.

Dal 10 al 14 marzo, negli Istituti scolastici di Quarto, saranno svolti laboratori con gli esperti di Sportmeet e della Focus Focolari.

L’8 aprile, a conclusione del progetto, lo psicopedagogista Ezio Aceti tratterà il tema dell’emergenza educativa con studenti, genitori, docenti ed educatori.