La Fondazione Mario Diana insieme ad Earth Day Italia per la maratona multimediale per il 50° Earth Day delle Nazioni Unite

Come ogni 22 aprile, in tutto il mondo, si celebrerà la Giornata Mondale della Terra, un evento delle Nazioni Unite che coinvolge più di 190 paesi. Quest’anno, a causa dell’emergenza sanitaria che tutti stiamo vivendo, non sarà possibile riunirci come di consueto nella meravigliosa Terrazza del Pincio a Roma per l’annuale evento del Villaggio per la Terra, la più importante manifestazione ambientale italiana che coinvolge da anni migliaia di persone da tutto il paese.

E come rendere allora omaggio e celebrare nel miglior modo il 50° dell’Earth Day della Nazioni Unite restando a casa e rispettando tutte le regole sanitarie del momento? Attraverso una maratona multimediale in diretta su RayPlay mercoledì 22 aprile promossa da Earth Day Italia e dal Movimento dei Focolari di cui la Fondazione Mario Diana è felice di essere partner anche in questo occasione. In particolare, sarà proprio un video realizzato dalla Fondazione ad aprire la maratona multimediale che celebrerà la Giornata della Terra. Le immagini commenteranno alcune delle frasi della preghiera di Papa Francesco sulla pandemia, recitate il 27 marzo scorso in una piazza San Pietro vuota e introdurranno l’udienza del Papa, primo appuntamento della lunga manifestazione tv e web.

La maratona multimediale #OnePeopleOnePlanet sarà integralmente trasmessa sul canale streaming Rai Play, con un ricco palinsesto di 12 ore (dalle 8 alle 20). Oltre a Rai Play e a numerosi programmi di Rai 1, Rai 2, Rai 3, Rai News e Rai Ragazzi, porteranno il loro contributo a questa staffetta mediatica: Vatican Media, TV2000, Radio Italia, NSL Crossmedial Studios, rinnovabili.it, e Lifegate. La maratona online sarà animata da tantissimi interventi, approfondimenti, testimonianze, performance e campagne, con collegamenti a numerosi programmi radio televisivi per amplificare al massimo l’onda d’urto mediatica pensata per offrire una chiave di lettura costruttiva nell’attuale situazione di crisi e per rivivere anche se a casa, lo spirito festoso e gioioso del Villaggio per la Terra.

Così come è avvenuto gli scorsi anni quando abbiamo colorato e riempito i bellissimi prati del Galoppatoio di Roma, la Fondazione Mario Diana porterà il suo contributo in termini di educazione ambientale e sostenibilità sociale, attraverso video inediti dedicati ai più giovani e non. Come sempre, a trainare le nostre attività saranno gli educatori ambientali del progetto Seguimi che racconteranno come il progetto si sia reinventato in questi mesi, portando le attività di Seguimi a casa degli studenti attraverso il web.

Ancora, ricca e coinvolgente l’attività sui social della Fondazione di queste ultime settimane con campagne e challenge dedicate al riciclo e al rispetto dell’ambiente, tutte in partnership con Earth Day Italia e tutte legate alle celebrazioni del 50°: la challenge #funrecycling su TikTok, la challenge su Instagram “Cosa ho imparato per rispettare l’ambiente”, la campagna “10 buone azioni per l’ambiente” su Facebook. La maratona italiana, sostenuta da Huawei nell’ambito di una campagna di responsabilità sociale durante la crisi epidemica e da decine di altri partner provenienti da tutto il mondo, sarà parte della kermesse mediatica globale intitolata #Earthrise che coinvolgerà i 193 Paesi membri delle Nazioni Unite.