La call per l’economia circolare è aperta

Valorizzare le esperienze di innovazione sostenibile, premiare progetti in grado di apportare un beneficio in termini di sviluppo sostenibile e che siano riconducibili ai 17 Obiettivi dell’Agenda ONU 2030; è l’obiettivo del premio istituito da Fondazione Mario Diana Onlus nell’ambito della Corporate Partnership con D&D HOLDING ed è riservato allo sviluppo di tecnologie, soluzioni e servizi innovativi nell’ambito dell’economia circolare.

Il premio si inserisce nell’ambito della III Edizione dell’Innovation Village Award 2021, promosso da Knowledge for Business in collaborazione con ASviSAlleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile ed ENEA, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile e si avvale della collaborazione delle sette università campane: Federico II, L’Orientale, Parthenope, Università della Campania Luigi Vanvitelli, Suor Orsola Benincasa, Università di Salerno e Università del Sannio.

L’obiettivo della Call è la ricerca di nuovi modelli circolari di produzione e consumo e nuove tecnologie di riciclo e selezione e sistemi di rilevazione e misurazione dei rifiuti di imballaggi plastici, con focus su: 

  • soluzioni e tecnologie di riciclo di plastiche poliaccoppiate e nuove applicazioni di PET riciclato; 
  • soluzioni e sistemi di rilevazione e misurazione dei rifiuti di imballaggi in plastica mediante tecnologia a infrarossi e/o robotica e/o intelligenza artificiale 

Coerenza con uno o più dei seguenti Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e relativi sotto-obiettivi/target: 

Possono partecipare gratuitamente innovatori, professionisti, maker, ricercatori, associazioni e fondazioni, startup e spinoff, pmi e imprese sociali, compilando il form sul sito ufficiale della manifestazione: www.innovationvillage.it/iv-award/. I progetti saranno valutati da una giuria composta da esperti: il migliore accederà alla finale del 7 ottobre 2021, al termine della quale saranno decretati i vincitori.

La call per partecipare è già aperta, si chiuderà il 30 giugno e sarà presentata il 6 maggio (ore 9:30) nell’ambito 

Il premio
5.000 euro in denaro più un percorso di empowerment di 12 mesi, con possibilità di usufruire delle infrastrutture dei Partner Corporate (Fondazione Mario Diana, Erreplast, Sri, E-Circular, Esco Campania) e di ricevere mentoring e supporto nello sviluppo del progetto.